giovedì 20 marzo 2014

Premio Smart City ed EGovernment

SMAU: assegnato all’ENEA il “Premio Smart City ed EGovernment” - L’ENEA smart village sperimenta il modello “Energy on demand”

20 marzo 2014 alle ore 15.51
In occasione della manifestazione dello SMAU, che si è concluso oggi a Roma,  è stato aggiudicato al  progetto “Smart Village” dell’ENEA  il “Premio Smart City ed eGovernment” nell’ambito dell’evento organizzato da ANCI sulle Smart Cities.
Il progetto vincente riguarda il dimostrativo di “Smart Village” in corso di realizzazione presso il Centro Ricerche ENEA di Casaccia, vicino Roma. Il progetto integra diverse funzionalità in grado di assicurare la gestione ottimale del Centro con l’obiettivo di sviluppare un modello integrato di servizi smart attraverso una gestione centralizzata. L’architettura dello “smart village” ha come infrastruttura di base il sistema dell’illuminazione pubblica, nel quale vengono integrati altri servizi smart, quali la gestione della mobilità interna e le reti di edifici a controllo remoto, il tutto gestito da una piattaforma integrata ICT localizzata in una cabina di controllo.
Si tratta di un’infrastruttura pilota di ricerca che permetterà, su basse sperimentale,  di qualificare servizi smart applicabili anche in un ambito più ampio, come quello urbano.  Per questo progetto si è partiti dalle tecnologie più innovative disponibili sul mercato, sulla quale sono state innestate funzionalità più avanzate, in particolare attraverso l’utilizzo delle tecnologie della computing intelligence.  Il tema comune di tutte le applicazioni è l’approccio “energy on demand”, cioè fornire energia e risorse dove e quando vengono realmente richieste, le diverse applicazioni dialogano con un sistema centrale di supervisione dello smart village che provvede a integrare i dati.
ENEA - Ufficio Stampa
www.facebook.com/Eneaufficiostampa